uscita Sanità nel rifugio antiaereo –


La procedura è giunta al momento della svolta: più di
trenta progetti sono arrivati a Invitalia che sta curando la fase
di selezione e che darà ufficialmente il via alla
realizzazione dell’uscita Metro della Sanità. Si tratta
di un’avventura affascinante e ambiziosa. Duecentocinquanta
metri infilati nel tufo di Napoli collegheranno la stazione di
Materdei all’incrocio fra via Fontanelle e via Sanità:
più della metà del percorso si snoderà
all’interno di una antica cava di tufo che durante la Seconda
guerra Mondiale venne trasformata in ricovero antiaereo.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO:

  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet

SCOPRI LA PROMO

Se sei già un cliente accedi con le tue credenziali:



Martedì 9 Ottobre 2018, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *