“Tutti questi ebrei devono morire”. Poi apre il fuoco –


È entrato nella sinagoga di Pittsburgh, in Pennsylvania, mentre era in corso una funzione religiosa. Poi ha aperto il fuoco contro i fedeli che affollavano l’edificio, causando almeno otto morti e diversi feriti secondo il primo bilancio dei media locali. L’aggressore, dopo essersi rinchiuso nell’edificio, si è arreso ed è ora in stato di fermo.

“Tutti questi ebrei devono morire”, avrebbe urlato l’uomo entrando nel tempio ebraico. La sinagoga “The Tree Life” era piena di fedeli per la funzione dello Shabbat. Alcuni di loro hanno telefonato alla polizia dall’interno della sinagoga dove l’aggressore si era rinchiuso. Lo sparatore, descritto come un “uomo bianco pesantemente armato si è poi arreso ed è ferito.



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *