Suzuki Vitara, restylng e motori più potenti –


A poche settimane dal debutto europeo, avvenuto al Mondial de l’Automobile di Parigi, la Suzuki Vitara è pronta a debuttare con nuove tinte bicolore metallizzate, tra cui lo sportivo e vivace Giallo Tibet e l’elegante e sofisticato Grigio Glasgow, abbinati al tetto nero, anch’esso metallizzato.

A trent’anni dal lancio della prima generazione il model year 2019, perché non si tratta di una generazione nuova ma di un aggiornamento globale, adotta la mascherina cromata sinora riservata all’allestimento S e la abbina a un’altra modanatura cromata nella parte inferiore del frontale. 

Inedite anche le luci a Led e lo skid plate posteriore. All’interno l’aggiornamento riguarda la plancia, realizzata con materiali più gradevoli al tatto, mentre un nuovo disegno ha il quadro strumenti, dominato al centro da un display a colori. 


Nella gamma motori troviamo il tre cilindri 1.0 Boosterjet da 111 cv(in seguito anche con alimentazione a Gpl) e il quattro cilindri 1.4 Boosterjet da 140 cv e 220 Nm, entrambi turbo; rimane il 1.6 a gasolio da 120 cv, mentre sparisce il benzina 1.6. 



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *