«Sconfitta difficile da accettare» –


MILANO – Queste le parole del tecnico del Genoa Ivan Juric, a Sky, dopo la sconfitta contro il Milan: “Dispiace molto perché perdere così è difficile da accettare. La squadra ha fatto bene per lunghi tratti, ma bisogna alzare il nostro livello fisico. Facciamo fatica negli ultimi 20′ e ci abbassiamo troppo, soffrendo. Non mi è piaciuto l’inizio della partita dove eravamo troppo timorosi, poi abbiamo fatto tante cose buone, soffrendo troppo nel finale. All’inizio correvamo a vuoto, senza accorciare bene su Cutrone e Higuain. Poi dal 20′ abbiamo cominciato a giocare e attaccavamo da entrambi i lati, oltre a pressare bene. Siamo giovani e abbiamo margini di miglioramento, piano piano arriveremo a fare bene fisicamente tutti i 90′. Miglioramenti in difesa? Tutti i gol presi vengono dall’interpretazione mentale sbagliata, poca intensità più che errori dei singoli. La difesa ha fatto bene, il secondo gol è un infortunio, chiamiamolo così. Radu, e anche Romero, hanno capacità di crescere e in questo momento fanno errori ma è normale. Devono lavorare per non farli più. Piatek? Stasera sottotono, non è arrivato su alcune palle pericolose, ma lui corre tanto e dà tutto, può succedere che per una partita non giochi bene. Lui e Bessa sono i giocatori di maggior talento, stanno crescendo tanto



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *