Schumi junior irresistibile: se conquista la F3 potrà correre in F1


Mick Schumacher, 19 anni, figlio della leggenda della Formula 1 Michael Schumacher, potrebbe assicurarsi nel weekend il titolo di campione europeo di Formula 3, che gli spalancherebbe le porte di un futuro in F1. A Hockenheim, nelle sue terre tedesche, Mick a un passo dal primo traguardo nobile di una carriera che si prospetta luminosa: dopo 9 weekend di gara (3 gare al weekend), ha 49 punti di vantaggio sul suo immediato inseguitore, il britannico Dan Tickum (il conteggio dei punti il medesimo della F1: 25 al vincitore, 18 al secondo classificato, ecc…).
Un titolo o un secondo posto in F3 d diritto a una Super Licenza FIA, essenziale per correre in F1. Mick, il figlio d’arte pi celebre dell’ambiente, per, probabilmente dovr aspettare: le squadre infatti hanno gi quasi riempito i sedili per la prossima stagione.

Il mio nome apre le porte

Voglio avanzare passo dopo passo, con gradualit conferma il giovane, che corre per il team Prema Theodore Racing Team: Il mio nome apre le porte, me ne rendo conto, ma ci vuole tempo per dimostrare quanto si vale al volante, dice. Ma alla fine della stagione della F3, il giovane Schumi sembra gi intoccabile: ha all’attivo cinque vittorie consecutive e un secondo posto nelle ultime sei gare. Suo padre Michael, sette volte campione del mondo nella classe regina e leggenda ferrarista, paga ancora le pesantissime conseguenze dell’incidente sciistico del dicembre 2013, quando cadde sulla neve ferendosi gravemente alla testa.

13 ottobre 2018 (modifica il 13 ottobre 2018 | 11:44)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *