Psg-Napoli 2-2, le pagelle degli azzurri: Insigne il gol lo trasforma in principe


Ospina: 6,5
Su Mbapp ha intuito e prontezza. Stilisticamente rivedibile, ma sempre efficace.

Maksimovic: 7
Pronti via salva i suoi da Neymar, evita un gol che avrebbe indirizzato la partita.

Albiol: 6,5
Soffre un po’ la velocit del trio delle meraviglie, ma domina in area di rigore.

Koulibaly: 7
Un solo svarione al secondo giro di orologio quando si fa superare da Mbapp.

Mario Rui: 6
Ha tanto campo e se lo prende, poi sfortunato nell’azione dell’autogol.

Callejon: 7
L’assist per Insigne da applausi. Fa gli straordinari in fase difensiva.

Allan: 7
In Brasile guardano Neymar, ieri avranno scoperto che lui non gliel’ha fatta mai vedere.

Hamsik: 6,5
Quando il giro palla dipende dai suoi piedi l’azione va. Ma regala una ripartenza pericolosa battendo frettolosamente una punizione.

Fabian Ruiz: 7
In fase di transizione impeccabile. Difficile si passi dalle sue parti.

Mertens: 7,5
Non d mai riferimenti per poi spuntare all’improvviso. Come in occasione del gol.

Insigne: 8
Lo scugnizzo diventa il Principe del parco. I grandi stadi lo esaltano e ci mette la firma. Cucchiaio capolavoro.

Zielinski : 6
Entra bene ma si fa prendere dalla frenesia.

Ancelotti: 7
Sarebbe stata una vittoria intelligente. Ma Carlo resta il valore aggiunto. Ora per il Napoli la maturit non pi astratta.

25 ottobre 2018 (modifica il 25 ottobre 2018 | 10:01)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *