Napoli-Roma 1-1, pagelle: Mertens decisivo, Ruiz da incorniciare; Manolas un muro, Dzeko lotta


Hysaj: 5
Parte bene in fase di spinta ma in difesa El Sharaawy gli sfugge.

Albiol: 6
Pasticcia anche lui sul gol, poi salva su Dzeko a porta vuota.

Koulibaly: 5,5
Si fa tagliare fuori in occasione del gol del vantaggio della Roma. Soffre rispetto ai suoi standard.

Mario Rui: 5
Patisce Under che non temibilissimo e cerca senza successo i cross dalla sinistra.

Callejon: 6,5
Il migliore in fase di non possesso, intelligente e lucido. I suoi assist troppe volte sprecati da Milik.

Allan: 6
Ci mette quantit, fa il suo in fase di interdizione ma si propone poco in fase di spinta.

Hamsik: 5,5
Nel vivo dell’azione ma senza troppa creativit.

Fabian Ruiz: 7
Fa la giocata della vita, poi la palla sul destro e non tira. Un peccato, perch la sua gara da incorniciare.

Milik:5
Tanto sacrificio ma sempre un attimo in ritardo.

Insigne: 5
La luce si spegne al primo tentativo bloccato da Manolas. Continua a provarci ma senza convinzione.

Mertens: 7
Decisivo come sempre dalla panchina: due gol annullati per fuorigioco, poi quello giusto allo scadere.

Malcuit: 6
Spinge e crea, ingresso fondamentale in fase di spinta.

Ancelotti: 6,5
Interrompe la serie di vittorie, ma il pareggio sul finire ancora suo: Mertens per Milik, la mossa indovinata.

Queste invece le pagelle dei giallorossi:
Olsen: 7
Le prende tutte soprattutto nel primo tempo: al San Paolo allontana ogni dubbio sulle sue qualit.

Santon: 6
Si trova dalle parti dove il Napoli spinge di pi, ma riesce comunque a tenere botta.

Manolas: 7
Nel primo tempo mura Insigne, ed quasi un rigore in movimento.

Juan Jesus: 6
Perde spesso Callejon, ma quando esce Manolas si carica di maggiori responsabilit.

Kolarov: 5
Deve tenere a bada Callejon e fa un po’ fatica. Si propone poche volte in avanti.

De Rossi: 6,5
Autentico ago della bilancia della mediana, d tutto e anche di pi. Sa sempre a chi e dove deve dare palla.

Nzonzi: 5,5
Fa densit ma soffre il palleggio del Napoli.

Under: 6
nell’azione del gol. Quando difende va in difficolt.

Pellegrini: 6
Poco visibile ma sa temporeggiare per far rifiatare i compagni.

El Shaarawy: 6,5
Festeggia il compleanno con un giorno di ritardo, non faceva gol in trasferta da sette mesi.

Dzeko: 7
Combatte, da solo tiene in apprensione tutti i giocatori del Napoli. Decisivo sul gol.

Cristante: 5
Ha la palla del raddoppio e la spreca.

Florenzi: 5,5
Aiuta a capitalizzare il vantaggio ma si vede poco.

Di Francesco: 6
L’impresa non gli riesce: la sua squadra ancora in fase di guarigione.

28 ottobre 2018 (modifica il 28 ottobre 2018 | 23:22)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *