Mourinho: «Juventus da triplete, ma quello dell’Inter fu un momento duro per i tifosi bianconeri»


La Juventus ha tutto per ripetere l’impresa del triplete, ma per adesso in Italia c’ riuscita solo l’Inter con me. Jos Mourinho, a caldo dopo la sconfitta del suo Manchester United contro i bianconeri e dopo i cori poco gentili degli ultr nei suoi confronti (Uomo di m…), torna sul gesto del tre fatto verso la parte italiana dell’Old Trafford, marted sera: Ovviamente loro non sono innamorati di me, ovviamente il momento pi duro per loro stato il nostro triplete (quello dell’Inter, ndr). Ma con lo staff, la Juve e Agnelli, nessun problema: c’ il rispetto totale e sono tutti super educati e cordiali.

Parlando poi della partita persa, nella terza giornata del Gruppo H di Champions, ha riconosciuto i meriti dell’avversario: la Juve ha meritato, noi lotteremo con il Valencia per qualificarci.

Da tempo la dirigenza sta vagliando l’ipotesi di sostituire l’ormai ex Special One: oltre al rapporto con i giocatori, infatti, negli ultimi mesi Mou si sarebbe alienato quello con lo staff e i tifosi per il suo approccio divisivo. Il suo contratto monstre ( cinque anni per 73 milioni di euro complessivi) rinnovato solo un anno fa non pi una garanzia.

24 ottobre 2018 (modifica il 24 ottobre 2018 | 07:41)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *