Italia-Ucraina 1-1, le pagelle: Bonucci si fa sentire, bel debutto di Barella


Donnarumma 6
Al primo tiro vero, prende gol senza colpe.

Florenzi 5,5
Gioca pi alto possibile ed reattivo. Ma quando cala, fatica molto nelle chiusure.

Bonucci 6,5
Ispirato coi suoi lanci da quarterback, va anche vicino al gol con una girata. Si fa sentire coi pi giovani: il pericolo
in agguato.

Chiellini 6
Lotta corpo a corpo con Yaremchuk. Non gli riesce la chiusura lampo sull’1-1.

Biraghi 5,5
Asseconda bene i movimenti in attacco. Pure lui per concede qualche spiffero di troppo.

Verratti 6
Ritorno da mezzala: parte con una gran palla per Bonucci, poi fatica a trovare lo spunto brillante. Sul gol non difende al posto giusto.

Jorginho 6
Buono il ritmo del palleggio per un’ora, convince anche quando deve proteggere il pallone.

Barella 6,5
Debuttante a chi? Gioca bene negli spazi stretti, va al tiro (parato), corre da un’area all’altra. rivedibile nei ripiegamenti, ma si corregge gi nella ripresa. A 21 anni, buona la prima.

Bernardeschi6,5
Con giocate di qualit, si scambia in continuazione con le altre punte, nel gioco delle tre carte: sotto al bicchiere trova il gol, con un bel sinistro da fuori e la gentile collaborazione di Pyatov.

Insigne 5,5
Meno potente e affilato rispetto al campionato, il suo tiro a giro non gira mai fino in fondo.

Chiesa 6,5
Parte da egoista, non dando palla a Insigne, meglio posizionato: si dedica quindi agli assist (almeno tre) che meriterebbero sorte migliore. Generoso.

Immobile 5
Con lui l’Italia si allunga e diventa pi prevedibile. Un centravanti che sbatte sull’avversario serve a poco.

Mancini 6
La partenza sprint incoraggiante, ma l’ultima mezzora conferma che c’ parecchio da lavorare. E che forse si pu insistere senza un centravanti classico.

10 ottobre 2018 (modifica il 10 ottobre 2018 | 23:23)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *