Italia a quota 11 –


ROMA – L’Italia naviga nell’oro a Buenos Aires 2018. Nella sesta giornata di gare dominio azzurro nella vela. Una strepitosa Giorgia Speciale ha vinto l’ottavo oro della spedizione azzurra in Argentina nel windsurf Techno 293+, dominando anche la Medal Race, dopo una rassegna da assoluta protagonista. A completare l’impresa, l’argento di Nicolò Renna nella prova maschile: l’azzurro ha chiuso la sua serie di regate al secondo posto con 36 punti, dietro al greco Kalpogiannakis (23 punti) e davanti al britannico Hawkins (46). Nel programma del nuoto, Federico Burdisso, l’ultimo azzurro impegnato, ha chiuso l’esperienza olimpica con un bronzo nei 200 farfalla (in 1’57″16) dietro l’ungherese Milak (1’54″89) e all’ucraino Kesil (+1″). Gioie tricolori anche nel sollevamento pesi con Cristiano Ficco che si laurea campione olimpico nella categoria 85 kg, davanti all’azero Babayev e al saudita Alothman. E, poi, a chiudere ci pensa la ginnastica artistica – in cui Giorgia Villa incanta il pubblico argentino nel concorso generale e vince nettamente (54.066) davanti alla britannica Morgan (53.432) e all’ucraina Bachynska (52.332) – ed il badminton con Giovanni Toti che conquista la medaglia d’oro nella staffetta mista a squadre internazionali. L’Italia al momento conta nel medagliere 11 ori (di cui 5 vinti in team internazionali), 9 argenti (2 in team internazionali) e 9 bronzi. (In collaborazione con Italpress)


Malagò: “Donne sempre più protagoniste”



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *