internet in tilt e niente biglietti, turisti in fila per ore –


POMPEI – Mercoledì nero per il Parco Archeologico di Pompei. Linee internet in tilt, biglietterie degli Scavi in blackout: turisti in fila e guide arrabbiate. Gli operatori stanno emettendo ticket manuali. I croceristi costretti a rinunciare al tour tra le antiche vestigia. Dal centro operativo di Milano stanno facendo una corsa contro il tempo per ripristinare il sistema. Gli addetti alle biglietterie di Porta Marina, Piazza Esedra e Porta Anfiteatro stanno facendo da spola tra Pompei e l’Antiquarium di Boscoreale per cercare di ridurre i tempi di attesa dei visitatori.

Le agenzie turistiche e le guide sono arrabbiate: «Comprendiamo che il disservizio non dipende dal personale addetto alle biglietterie, che stanno facendo l’impossibile per andare incontro alle nostre esigenze e a quelle dei visitatori in fila per ore. I ritardi, però, stanno comportando una serie di disagi e di accavallamento di gruppi dovuti al rallentamento dell’ingresso al Parco Archeologico. Molti croceristi, già prenotati, hanno dovuto rinunciare al tour e noi, (guide e agenzie), abbiamo perso i soldi».


Mercoledì 24 Ottobre 2018, 12:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *