F1, da Hamilton una lezione a tutti. E non si fermerà certo qui


Cinque titoli a 33 anni. Juan Manuel Fangio affiancato; Michael Schumacher a due lunghezze, una distanza non impossibile per chi guida con l’ala spalancata a tempo pieno. Lewis Hamilton, al netto di ogni paragone dentro uno sport dominato dalla tecnologia disponibile, mostra una maturazione senza fondo. Questa vittoria, soprattutto, presenta un atleta capace di mantenere una forma eccellente per sette mesi abbondanti, una serenit mentale abbinata alla ferocia del padrone.

Lewis Hamilton, 5 volte campione del mondo: non solo un campione, ma un’icona del nostro tempo


Cinque volte campione


Ha distrutto il proprio avversario, Vettel, disturbandolo nei momenti critici; ha abbinato grazia e furia per un equilibrio meraviglioso. In aggiunta, una evoluzione nel modo di comunicare: meno cani, medaglioni, rock, fuffa; pi attenzione alla professione, a chi lavora con e per lui; qualche riferimento discreto, ma costante ad una fede che gli dona un equilibrio interiore autentico e profondo. Il che indica una strada ancora lunga sul crinale sottilissimo del successo.

Molto dipender dalla Mercedes che gli ha dato quattro Mondiali negli ultimi cinque anni, senza dimenticare il primo centro, anno 2008, ottenuto con la McLaren alla seconda stagione di F.1. Ha Senna come ispiratore da sempre, un’altra persona che ha fatto della propria spiritualit una forza; ha alle spalle una famiglia povera e difficile; genitori separati, un fratello acquisito disabile, le sofferenze che producono bullismo e razzismo. Abbastanza per scovare risorse formidabili. Hamilton non si ferma, non si fermer. Ed bello che nel giorno del suo quinto titolo abbia ritrovato Vettel davanti, insieme a Verstappen, due avversari che dovranno rendere pi arduo e onorevole il suo cammino futuro. Magari cercando di mettere a frutto ogni lezione ricevuta, cos come ha fatto lui. Trasformando in oro ogni fatica, ogni singolo, doloroso patimento.

28 ottobre 2018 (modifica il 28 ottobre 2018 | 22:57)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *