E ora pure Atene accusa l’Italia “Banche in crisi? Colpa vostra” –


In questi giorni caldi dopo il varo del Def, l’Italia ha ricevuto parecchi attacchi da più fronti. Siamo finiti nel mirino dell’Unione Europea, del Fondo Monetario Internazionale e anche in quello degli investitori. Ma di certo nessuno poteva immaginare che pure la Grecia puntasse il dito contro Roma. Anche Atene adesso accusa il nostro Paese e lo fa senza usare giri di parole: “Lo scivolone delle banche elleniche in Borsa degli ultimi giorni si spiega solo con fattori esterni – ha detto il governatore della banca centrale Yannis Stournaras – e in particolare al rialzo dei tassi nei paesi più vicino a noi”. L’identikit porta direttamente all’Italia.

Insomma adesso siamo pure la causa dei mali greci. Eppure solo fino a qualche tempo fa era proprio l’Italia, insieme all’Europa, a farsi carico delle sofferenze di Atene. La responsabilità della crisi bancaria greca ha probabilmente radici più lontane. Infatti l’indice bancario è in perdita del 40 per cento da inizio anni ed è ai minimi negli ultime tre. Come sottolina Repubblica, solo una parte del problema potrebbe essere legata a quanto sta accadendo in Italia nelle ultime settimane. Intanto il governo di Atene sta già studiando una “Bad Bank” in cui dirottare tutti i portafogli dei crediti che non vengono pagati.



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *