Champions League: Inter tonalità grigie, Napoli vivace e splendente


L’Inter perde contro un Barcellona normale confermando la sua stessa normalit. Non rimasto molto del vecchio, leggendario Barcellona, questo sembra una squadra d’inizio millennio, prima che arrivassero Guardiola e Messi. Una squadra del tempo, che non appunto un tempo di grandi giocatori. Non poteva essere l’Inter la nuova stella polare. Ha giocato con insistenza e discreto anonimato, una partita complessivamente grigia fra due squadre che non hanno trovato o non hanno proprio la scheggia in pi. Il Barcellona lontano da se stesso, ha perso molto e far fatica a rinnovarsi. Non importa quanto sei ricco se non ci sono soggetti giusti da comprare. Spendi e basta. Ma l’Inter stato un gattino sulle ginocchia del padrone, mai duramente in partita. Una partita tra eunuchi, nel grande senso intelligente che la parola aveva quando gli eunuchi guidavano l’impero di Bisanzio. Uno sguardo di desiderio sapiente e impossibile, non di pi. La partita di per se stessa conta pochissimo grazie al pareggio del Tottenham in Olanda, l’Inter si avvia a una qualificazione che sembrava abbastanza impossibile all’inizio. E non molto importante nemmeno la figura leggera fatta a Barcellona. Non esistono oggi squadre dure, usciamo da tre edizioni vinte dal Real che oggi la vittima pi continua. La Champions oggi volubile come un giramento di testa: l’unico farmaco cambiare partita, svoltare la vita. Passer da solo.

Tanto che una delle squadre pi forti diventa il Napoli di Ancelotti, bravissimo non cancellare lui la lezione di Sarri e a lasciare che la squadra ne mantenga la memoria. Cos il Napoli oggi un laboratorio avanzato di una vecchia scienza, ha una squadra che non ha un solo gioco ma il doppio delle esperienze. Non pi forte delle migliori, solo avanti, ha finito gli esperimenti, ne ha preso la parte migliore e sta godendo dei risultati. In Europa per adesso di migliore c’ solo la Juve.

24 ottobre 2018 (modifica il 24 ottobre 2018 | 23:31)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *