Brunetta lo incalza e Tria sbotta ma Borghi gli stacca il microfono –


Renato Brunetta ha fatto perdere le staffe al ministro del Tesoro Giovanni Tria. Al termine dell’audizione sul Def davanti alle commissioni parlamentari tra i due è andato in scena uno scontro pittosto acceso che ha spinto il presidente della commissione Bilancio della Camera Borghi a staccare il microfono al titolare dell’Economia. «Cosa succederebbe se lo spread toccasse quota 400?», ha chiesto Brunetta. «Non rispondo su un’ipotesi», ha sbottato Tria che poi ha continuato a parlare senza che però fosse possibile udirne le parole poiché Borghi ha disattivato il suo microfono.
 


Martedì 9 Ottobre 2018, 16:30 – Ultimo aggiornamento: 09-10-2018 18:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *