Bravo Steven Zhang, la mia Inter è finita in buone mani


Bellissima Inter, ancora una volta sorprende e affascina. La presidenza del giovanissimo Zhang una ventata di novit e di freschezza nel panorama calcistico italiano come una pennellata di un artista geniale. Bravo Steven a decidersi di guidare direttamente e ufficialmente una delle pi grandi e gloriose societ, forse la pi amata dai propri tifosi. Sono sicuro che far bene. Grave errore sottovalutarlo per l’et o la poca esperienza, un ragazzo intelligente, costretto anche a usare la furbizia in un ambiente e un mondo diverso dal suo. La grande educazione lo fa sembrare timido, ma non lo . Mentre gli parli pare penda dalle tue labbra, ma lo sguardo di uno che ti sta studiando e ha gi capito dove vai a parare. sveglio e moderno nel modo di concepire il futuro e nel comunicare. Generoso nei sentimenti ma verso chi lo merita, insomma, per me siamo in buone mani. Credo che vorr bene all’Inter e lotter per portarla a vincere, senza alzare la voce ma con grande determinazione. Sono fiducioso e curioso nel vederlo crescere in questa meravigliosa avventura. Un presidente, proprietario, porta con s e rappresenta i sentimenti e la passione di tutti i tifosi e questo non dovr essere per lui un peso ma un grande privilegio come sempre l’ho considerato anch’io. Forza mia bella Inter.

26 ottobre 2018 (modifica il 26 ottobre 2018 | 22:08)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *