autobus ostaggio delle auto –


Caos e disagi a Capo Posillipo dove questa mattina, la circolazione degli autobus si è bloccata. A rallentare la viabilità fino a impedire il passaggio dei bus è stata la sosta selvaggia di automobili parcheggiate in seconda fila o fuori dalle aree apposite, contravvenendo alle norme del codice stradale.

La situazione è stata denunciata, attraverso un video diffuso sui social, dal Coordinamento Regionale del sindacato USB che ha descritto l’episodio avvenuto stamane come una condizione che si verifica ripetutamente a causa del parcheggio selvaggio dell’utenza di un supermercato situato su discesa Coroglio. «Si è verificato l’ennesimo episodio di violenza, stavolta verbale, contro l’autista Anm che ha manifestato la difficoltà di passare col bus ed è stato aggredito da uno degli operatori del supermercato – spiega Marco Sansone dell’ Usb- pochi giorni fa hanno spaccato un vetro di un autobus con una martellata e quotidianamente ci ritroviamo ad essere aggrediti solo perché svolgiamo il nostro lavoro».

 

Nel video, le immagini mostrano l’autobus bloccato e le difficoltà del conducente che, a un certo punto, viene insultato da un operatore del supermercato.« La problematica della circolazione rallentata e bloccata a causa della sosta selvaggia di auto e furgoncini che scaricano impropriamente è diffusa in numerose aree cittadine – aggiunge Adolfo Vallini del coordinamento regionale Usb- abbiamo monitorato il fenomeno e presentato una mappatura delle aree dove puntualmente i bus si bloccano come corso San Giovanni e via De Meis a Ponticelli ma la situazione è ancora critica».


Lunedì 29 Ottobre 2018, 19:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *