Attentato Tunisi: donna kamikaze si fa esplodere davanti a teatro


Attentato suicida sulla centralissima Avenue Bourguiba di Tunisi. Una donna, munita di cintura esplosiva, si fatta esplodere davanti al Teatro Municipale della capitale dopo essersi avvicinata ad alcuni poliziotti. Almeno nove i feriti, secondo fonti del ministero dell’Interno tunisino. Su Twitter circolano immagini di una donna morta a terra. Ma si tratta di immagini per il momento non confermate.

La stampa locale riferisce di un atto terroristico, mentre il panico si diffuso nelle strade limitrofe al luogo dell’esplosione. Sul posto stata dispiegato un ingente dispositivo di sicurezza. Secondo alcune testimonianze al momento non verificate, la donna sarebbe originaria del quartiere popolare di Sidi Hassine Sijoumi, dove alcuni giorni fa gli agenti della dogana hanno ucciso un 19enne a colpi d’arma da fuoco. Sempre secondo i media locali, sarebbe stata ordinata l’evacuazione dell’ambasciata francese a Tunisi, che si trova poco distante dal teatro, sempre lungo avenue de Bourguiba.

29 ottobre 2018 (modifica il 29 ottobre 2018 | 16:09)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/esteri.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *