Agropoli, Capozzoli fa 200 in azzurro –


AGROPOLI – Donato Capozzoli, capitano dell’Agropoli, ha tagliato sabato un traguardo importante: 200 presenze in maglia azzurra. Targa celebrativa per il fantasista di Aquara alla sua quinta stagiona da giocatore dei delfini: “Sono orgoglioso di aver indossato questa maglia per 200 volte. Penso che nessuno abbia mai fatto così tanto a livello di presenze, soprattutto giovani di 23 anni come me. In questo mondo ormai, si gioca per i soldi ed è pure giusto. Ci sono pochi ragazzi attaccati ad una maglia, ad una città. Io sono uno di quelli. E forse il mio motivo d’orgoglio è proprio questa. Penso che si debba giocare dove si è felici, i soldi per me passano in secondo piano. Molti mi hanno sempre detto che potevo e dovevo guadagnare di più, ma ho preferito la felicità a tutto questo”. Un pensiero di andare via in estate, quando molte squadre di pari o superiore categoria hanno chiesto di lui.

RIFIUTATE TANTE OFFERTE – Tra tutti proprio la Battipagliese, avversaria nella scorsa giornata di campionato: “Con il direttore Guariglia, in estate ci siamo tenuti quasi sempre in contatto. Volevo cambiare aria, soltanto perché avevo dato tutto per questa maglia. Ma ho riscelto ancora di partecipare ad un nuovo progetto con questa società. Non nego che avevo avuto parecchie chiamate: Rende, Sorrento, Nola, Battipagliese, Palmese, Virtus Avellino. Affrontare la Battipagliese è stato come tutti gli altri precedenti, sempre concentrato al massimo, lottando per questa maglia”. Sulla scelta di continuare con i delfini, capozzoli conclude: “Gli stimoli sono sempre gli stessi da sempre. Ho fatto sempre del mio meglio. Mi ha convinto a restare questo nuovo progetto e sopratutto saper di giocare di nuovo con giocatori come Santonicola, D’Attilio, Natiello e Giura che già stavano qui l’anno scorso e a cui sono legato moltissimo. Sono stati anche loro l’arma in più per farmi restare”.

TUTTO SUI DILETTANTI CAMPANIA



SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *