lynnea ugg boots High School Challenge

ugg black High School Challenge

ecco una carrellata dei look da “Liceo Classico Romagnosi”

Nei prossimi post vedremo come si vestono quelli del Marconi e dell’Ulivi per scoprire chi meglio sceglie i capi, chi ha più stile, per scegliere chi preferiamo tra gli studenti parmigiani. per il momento vediamo se riscuotono successo le tenute dei ragazzi del Roma.

Tra le più popolari della scuola (Clara) sceglie uno stile sobrio e per niente eccentrico: capelli sciolti, zero trucco, scarpe basse. Bello no? in un momento dove l’eccesso è ormai una regola, mette di buon umore sapere che una it girl del Romagnosi sia così semplice.

Intramontabili UGG, piumino bluette con cuffia azzurrina, Rayban rossi e preppy Burberry scarf al collo: mix tra classico e moderno azzeccatissimo per Virginia (nota: capelli stupendi anche per lei, ma chi è il coiffeur di queste ragazze?)

Classica Carlotta con cappottino grigio fumo di londra, all star e maxi borsa cammello in velluto:

La scelta del cappotto perfettopuò definire un intero outfit! Mettici la borsa giusta e non hai bisogno di altro.

Tutte belle belle belle struccate: chi vuole chili di matita e mascara quando il fascino di un viso e di una persona sono plasmati da genio e intelletto misteriosi e calamitici?

I boys del Romagnosi: non scelti a caso, sono infatti i duri, spietati e travolgenti Rappresentanti d’Istituto. sono ancora io, Laura. irene secondo me l’hai fatta un pochino troppo lunga e complicata. nel senso che il pezzo di questo blog non credo volesse affrontare tematiche sociali o la fame nel mondo. e poi vogliamo VERAMENTE parlare di tutte le cose inutili di cui siamo circondati? dai per favore su. in questo post i ragazzi di oggi del romagnosi si vedono pubblicati esattamente come succedeva anni fa quando anche io ero al liceo e arrivavano i fotografi di Help (rivista che usciva ogni mese a ben 5 mila lire) all’uscita di scuola per fare foto INUTILISSIME, ma che divertivano, che poi venivano pubblicate. tutto qui.

Irene 3 dicembre 2011 alle 18:17

Scusate, amo e lenza sono io, Irene Adorni. Ex studentessa del Romagnosi, scuola che tra l’altro mi è rimasta nel cuore e mi ha dato tanti insegnamenti. Per questo sto IRONIZZANDO sull’andazzo generale di questi commenti. Credo che la questione sia una, non mescolare cose che tra loro non hanno nessuna relazione.

Niente di piu, quindi, punto 2, non mi sembra ne corretto ne intelligente giudicare persone e validità della scuola in base a come si vestono gli studenti, come qui è stato fatto. A questo si riferiscono i miei commenti, entrambi ironici. Il primo, quello di lenza, vuole semplicemente dire che si si vuol parlare di stile, andare a fare sondaggi e articoli a scuola non credo abbia senso, perchè io mi ricordo bene che alle 7.30 di mattina con un sonno incredibile, uscire sempre in ritardo con l’acqua alla gola,6 ore davanti a me da passare seduta in un banco e magari compiti e interrogazioni, la preoccupazione dello ‘stile’ era il pensiero minore.

Il secondo, quello di amo, è per chi sostiene che queste siano persone mediocri e per chi fa il collegamento sbagliato Romagnosi=scuola importante= gente piena di stile/la gente è vestita male=Romagnosi scuola tutto fumo niente arrosto.

non bisogna unire le due cose: il valore del Romagnosi non si valuta certo dalle scarpe e dai cappotti di chi lo frequenta.

Amo 3 dicembre 2011 alle 12:22

RIMETTIAMO IL GREMBIULE OBBLIGATORIO!! UNA VERGOGNA! RAPPRESENTATE LA CULTURA E IL PENSIERO DEL FUTURO CON QUESTI OUTFIT??! COME POTETE?! Invece che studiare letteratura, storia,filosofia (.)e formare il vostro pensiero grazie al contatto diretto con il mondo antico, invece che partecipare a concorsi, vincerli e portare il nome della scuola e della nostra città a livello nazionale, invece che pensare a organizzare incotri con le maggiori personalità del nostro paese su attualità, cinema, religione, letteratura (.) ANDATE A FARE SHOPPING e con un personal shopper bravo!

Lenza 3 dicembre 2011 alle 01:21

guinni hai l’anima del playboy. Con le scarpe bianche per ganciavi molto di piu. io se fossi in te rivedrei il tuo outfit, stai peggiorando con gli anni ( forse perchè alle sette e mezza del mattino non hai voglia di pensare a quanto tu possa avere stile varcata la soglia dicasa eh?? Forse perchè vorresti rimanere a letto?? Forse perchè non hai voglia di fare una versione di greco alle otto e prendere 3 e in quei momenti di come tu possa fare tendenza non te ne pu fregar di meno?? Non ti sei truccato?! Nè pettinato??! Non avevi tempo? Dovevi svegliarti un’ora prima per preparare il tuo look. Vedi, non hai lo stile dentro. Sei out. Sei un looser del fashion. We love you :

scusate 2 dicembre 2011 alle 22:02

shopaholic alla ricerca del look perduto: mi sembra chiaro che non si parli di politica, cronaca nera, rosa, gialla, blu. in questo caso, dato che di look si parla, si parla di quello del romagnosi e:

SIETE FICHISSIMI RAGAZZI TUTTI, CHI COPIA ALTRI E CHI SI INVENTA IL SUO STILE, SIETE TUTTI FORTI E CHI DICE “IL ROMAGNOSI DI UNA VOLTA” ECC ECC DEVE ACCETTARE CHE QUESTO E’ IL ROMAGNOSI DEL 2011. E A ME SEMBRA UN ROMAGNOSI GRANDIOSO STRAFICO TIFO PER VOI!

e per la cronaca anche dieci 20 30 anni fa i ragazzi di una scuola avrebbero comunque avuto tutti tratti distintivi simili tra di loro. tutti siamo influenzati da chi ci piace!

noemi 2 dicembre 2011 alle 21:03

anonima, !!!
lynnea ugg boots High School Challenge
non ha risposto ad un bel niente anzi ha fatto una domanda. la mia polemica nasce dal fatto che mi sembra ridicolo (e fatto anche male) un articolo del genere. mi sembra stupido che di scuola di parli per mostrare il look dei ragazzi che la frequentano. non sto offendendo le persone che sono state fotografate qui sopra, anche perchè mi sembra evidente dalle loro facce che siano state obbligate a fare questa cosa. ci sono cose più importanti di cui parlare e di cagate se ne dicono fin troppe.

che invidia la gente 2 dicembre 2011 alle 20:52

ribadisco quello che dice vivaromagnosi, perché tanta cattiveria e aggressività gratuite? Guidate da invidia e mal di vivere?