not a seasonable passion

Oramai sono diventati un’icona internazionale che ha letteralmente modificato il nostro modo di pensare ad uno stivale. Si pu dire che ben lontani dalla fatica, gli UGG partiti dalla lontana Australia, si sono conquistati in pochissimo tempo un posto (non indifferente!) nel mondo della moda. Entrati nella cultura del surf degli Stati Uniti e dell’Inghilterra durante gli anni ’70 grazie ai surfers locali in ritorno dalle competizioni in Australia e Nuova Zelanda, divenuti un fashion trend intorno agli anni ’90 in America settentrionale e successivamente nel resto del mondo all’inizio del secolo, gli UGG sono stati apprezzati fin da subito perch possono essere utilizzati in ogni stagione, qualsiasi sia l’occasione o la condizione metereologica! Si, esatto, lo ripeto Ho detto proprio qualsiasi sia la condizione metereologica e non mi sono bevuta il cervello! Dal 1978, ogni paio di UGG Classic boots stato realizzato con un doppio strato della pelle di pecora pi morbida, lussuosa e di alt qualit del mondo, la cosiddetta sheepskin o lambskin, la quale protegge il piede dal freddo pi intenso e combatte le temperature pi alte allo stesso tempo. Il risultato? Amore puro dal primo momento in cui ne provate un paio! Per non parlare del secondo, del terzo, del quarto

Ad ogni cambio di stagione, vengono proposti in colori diversi a seconda delle esigenze che devono soddisfare e le tendenze alle quali vanno incontro! Le tonalit che vanno per la maggiore sono quelle naturali che vanno dal grigio topo al sabbia, in assoluto i miei preferiti! Ma le pi coraggiose possono optare per l’azzurro o il verde acqua, il rosa o il fucsia, l’argento o l’oro e tante altre tinte!