Forum Etici Leggi argomento

assolutamente dichiaro subito la mia totale ignoranza dell’argomento.

La questione la seguente: mi vorrei comprare un paio di stivali tipo UGG (brand americano per stivali in teoria australiani in realt cinesi in pelle di montone imbottiti con pelliccia). Non inorridite: la cosa non mi piace. Quindi ho cercato dapprima un’alternativa non cinese, trovata.

Poi mi sono messa a cercare un’alternativa senza pelliccia e pelle di montone (per carit, non che sia un’animalista convinta per sacrificare animali da mangiare un conto secondo me eh e da indossare un altro).

Ora, a parte che non ho trovato niente di valido (magari invece c’, non so), il problema che stivali di questo tipo non sono per niente ecologici!!!

Mi aiutate?

E’ una scemenza, ma sono confusa e in rete trovo informazioni che mi fanno fare ancora pi casinoHo letto il tuo messaggio e sono francamente rimasto molto perplesso.

La questione la seguente: mi vorrei comprare un paio di stivali tipo UGG (brand americano per stivali in teoria australiani in realt cinesi in pelle di montone imbottiti con pelliccia). Non inorridite: la cosa non mi piace. Quindi ho cercato dapprima un’alternativa non cinese, trovata.

Mi sorgono spontanee le seguenti domande:

Per quale motivo non dovrei inorridire?

La cosa non ti piace ma senti un bisogno impellente di acquistare questi stivali? Non si sta parlando di una questione di vita o di morte, ma semplicemente di un paio di stivali, quindi se proprio la cosa non ti piace, non acquistarli.

Sulla questione “Animali da mangiare o da indossare” ci sarebbe moltissimo da dire (non si capisce infatti perch se li si mangia non li si dovrebbe indossare e viceversa, una scelta di coerenza escluderebbe entrambe le problematiche), ma utile capire per quale motivo si debba cercare un prodotto considerato ecologico anche se fatto con pelli, peli e pellicce di Animali appositamente allevati: oltre ad essere un prodotto di assoluta crudelt nei confronti di esseri senzianti, un prodotto confezionato con materiali di derivazione animale sempre da considerarsi non ecologico. Basti pensare alle sostanze chimiche utilizzate per la concia della pelle, all’enormit di petrolio, acqua ed energia e sostanze farmacologiche utilizzate per allevare chi poi dovr essere ucciso per diventare un paio di stivali etc. E’ importante capire che non possibile parlare di ecologia e di ecocompatibilit senza considerare la sofferenza animale.

gli UGG sono belli, duraturi e tengono caldo.

MA sono fatti in Cina e con pelli di animali.

Prima di tutto mi piacerebbe che non fossero fatti in Cina, trovati, problema risolto.

Poi mi piacerebbe che non fossero fatti con pelli di animali.

E qui si apre il mio dilemma: se non sono fatti di pelli, sono fatti di che? Se sono fatti di petrolio la cosa mi pone comunque problemi ecologici (come tantissime altre cose, eh, ma oggi l’argomento che regna nel mio cervello questo). La frase ovviamente frutto di un’idea soggettiva.

Anche la pelle pone problemi ecologici, perch per la sua lavorazione (“concia”) si usano sostanze altamente inquinanti. Ad esempio cromo.

Quindi entrambe le considerazioni, etiche in primis e poi ambientali, depongono a mio parere a favore dell’acquisto di prodotti non in pelle.

Altra considerazione molto personale: anche se la pelle fosse meno inquinante, io utilizzerei prodotti sintetici. Per una questione di giustizia: la pelle fa male solo agli animali, che vengono uccisi (o si contribuisce alla loro uccisione); mentre l’inquinamento per cos dire “trasversale”: ci siamo in mezzo tutti, animali e umani, e quindi in un certo senso si divide meglio il peso delle nostre scelte.