ugg mini classic Maria Assunta porti nelle nostre famiglie la grazia che è Gesù Cristo

stivali ugg italia outlet Maria Assunta porti nelle nostre famiglie la grazia che è Gesù Cristo

Citt del Vaticano (AsiaNews) Maria Santissima Assunta in Cielo, vorremmo che Lei, ancora una volta, portasse a noi, alle nostre famiglie, alle nostre comunit quel dono immenso, quella grazia unica che dobbiamo sempre chiedere per prima e al di sopra delle altre grazie che pure ci stanno a cuore: la grazia che Ges Cristo! l e la preghiera che papa Francesco ha espresso davanti ai pellegrini radunati in piazza san Pietro per la preghiera dell in occasione della solennit dell di Maria.

In tutta la sua meditazione che ha preceduto la preghiera mariana, egli ha sempre sottolineato il mistero della presenza di Ges nel grembo di Maria, prendendo spunto dal vangelo di oggi (Luca 1,39 56), che narra la visita di Maria a sua cugina Elisabetta.

da lei ha spiegato Maria coglie dalla sua bocca le parole che sono entrate a formare la preghiera dell Maria tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo (Lc 1,42). In effetti, il dono pi grande che Maria porta a Elisabetta e al mondo intero Ges che gi vive in lei; e vive non solo per la fede e per l come in tante donne dell Testamento: dalla Vergine Ges ha preso carne umana, per la sua missione di salvezza casa di Elisabetta e di suo marito Zaccaria, dove prima regnava la tristezza per la mancanza di figli, ora c la gioia di un bambino in arrivo: un bambino che diventer il grande Giovanni Battista, precursore del Messia. E quando arriva Maria, la gioia trabocca e prorompe dai cuori, perch la presenza invisibile ma reale di Ges riempie tutto di senso: la vita, la famiglia, la salvezza del popolo. Tutto! Questa gioia piena si esprime con la voce di Maria nella preghiera stupenda che il Vangelo di Luca ci ha trasmesso e che, dalla prima parola latina, si chiama Magnificat. un canto di lode a Dio che opera cose grandi attraverso le persone umili, sconosciute al mondo, come Maria stessa, come il suo sposo Giuseppe, e come anche il luogo in cui vivono, Nazaret.

Il Magnificat canta il Dio misericordioso e fedele, che compie il suo disegno di salvezza con i piccoli e i poveri, con quelli che hanno fede in Lui, che si fidano della sua Parola, come Maria. Ecco l di Elisabetta: te che hai creduto (Lc 1,45). In quella casa, la venuta di Ges attraverso Maria ha creato non solo un clima di gioia e di comunione fraterna,
ugg mini classic Maria Assunta porti nelle nostre famiglie la grazia che è Gesù Cristo
ma anche un clima di fede che porta alla speranza, alla preghiera, alla lode questo vorremmo avvenisse anche oggi nelle nostre case. Celebrando Maria Santissima Assunta in Cielo, vorremmo che Lei, ancora una volta, portasse a noi, alle nostre famiglie, alle nostre comunit quel dono immenso, quella grazia unica che dobbiamo sempre chiedere per prima e al di sopra delle altre grazie che pure ci stanno a cuore: la grazia che Ges Cristo!

Portando Ges la Madonna porta anche a noi una gioia nuova, piena di significato; ci porta una nuova capacit di attraversare con fede i momenti pi dolorosi e difficili; ci porta la capacit di misericordia, per perdonarci, comprenderci, sostenerci gli uni gli altri ha concluso modello di virt e di fede. Nel contemplarla oggi assunta in Cielo, al compimento finale del suo itinerario terreno, la ringraziamo perch sempre ci precede nel pellegrinaggio della vita e della fede. L’appello per il Venezuela

All papa Francesco chiede ai cristiani di avere Ges come centro, il tutto della vita Non avere cuore doppio che tenga piede in due scarpe Il popolo fedele di Dio ti aiuta ad essere un buon prete Un Maria per il Venezuela. Vicinanza del papa famiglie che hanno perso i loro figli nelle manifestazioni di piazza 12:48:00 VATICANO

Papa: L’assunzione di Maria, il Magnificat e le donne “schiave”. Appello per il Nord Kivu

All papa Francesco affida alla Madonna e a Cristo le sopraffatte dal peso della vita e dal dramma della violenza le schiave della prepotenza dei potenti le costrette a lavori disumani, le obbligate ad arrendersi nel corpo e nello spirito alla cupidigia degli uomini vergognoso per i massacri di innocenti che non hanno peso nella politica e nell pubblica mondiale 12:13:00 VATICANO

Papa: Gesù “non ci toglie la croce, ma la porta con noi”, affidiamogli “persone e situazioni”

mete sono illusorie: promettono ristoro e distraggono solo un poco, assicurano pace e danno divertimento, lasciando poi nella solitudine di prima, sono d Per questo Ges indica dove andare: a me VATICANO

Papa: La mia preghiera per la popolazione di Tianjin. Il nostro pellegrinaggio nel segno di Maria

Papa Francesco esprime partecipazione al disastro avvenuto nella città cinese, dove due esplosioni hanno ucciso oltre 50 persone e fatto 700 feriti, facendo temere per la sicurezza della popolazione, per la presenza nei magazzini esplosi di 700 tonnellate di sali di cianuro. “Nella storia pesa la violenza dei prepotenti”, ma “Dio non lascia soli i suoi figli”. La vita “non è un vagabondare senza senso, ma è un pellegrinaggio” verso una meta sicura, “la casa del Padre”. Una visita alla “Salus Populi Romani” a S. Maria “si colloca tra i poveri e gli umili, che non fanno affidamento sulle proprie forze, ma che si fidano di Dio, che fanno spazio alla sua azione capace di operare cose grandi proprio nella debolezza”. 00889190153 Tutti i diritti riservati: e’ permesso l’uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L’utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire puo’ avvenire solo previo accordo con l’editore. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione,
ugg mini classic Maria Assunta porti nelle nostre famiglie la grazia che è Gesù Cristo
non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvedera’ prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate