ugg boots on sale Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili

ugg style Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili

L’amarezza che si impasta all’indignazione. E’ quella che racconta il dopo in via Stirone, dopo che i ladri hanno svuotato la sede delle associazioni che lavora a fianco e in supporto alle persone con disabilit Ed il bottino proprio di strumentazioni che miglioravano la vita e il percorso di tanti, dai bambini agli adulti. Ecco la cronaca di quello che successo, e poi la lettera aperta ai ladri scritta da , vicepresidente dell’Anmic e gi responsabile dell’agenzia provinciale per lo sport.

La cronaca

I ladri questa volta se la sono presa con i pi deboli: nella notte tra domenica e luned sono entrati nella struttura di via Stirone dove hanno la sede importanti associazioni della citt che si occupano di persone con disabilit e hanno razziato tutto quanto potevano. In particolare strumentazione elettronica per un bottino complessivo dell’ordine dei cinquemila euro.

In quel complesso hanno la sede Cepdi (Centro provinciale di documentazione per l e Anmic (Associazione nazionale mutilati ed invalidi civili), che a sua volta ospita anche altre associazioni come Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica), Fondazione Trustee e Cip (Comitato italiano paralimpico) che si occupano quotidianamente di assistenza, diritti e integrazione dei disabili.

Non c’era niente che abbia potuto fermare i malviventi, che, approfittando di una finestra chiusa male, si sono intrufolati nell portando via diverso materiale tecnologico, in particolare cinque computer portatili e quattro tablet.

Hanno poi preso di mira il distributore automatico di caff l scassinato per rubare le monete. Una manciata di euro, da aggiungere ai pochi soldi che hanno trovato frugando nei cassetti, per un totale di una cinquantina di euro in contanti.

In tutto, il valore della refurtiva ammonta a circa 5 mila euro: moltissimo per realt che fondano la propria attivit soprattutto su donazioni e volontariato.

Danilo Amadei, presidente del Cepdi, molto amareggiato: un grande dispiacere, soprattutto perch sono stati portati via degli strumenti che non hanno un valore commerciale spiega . Quei computer e quei tablet non hanno un mercato al di fuori del loro utilizzo specifico: si tratta infatti di ausili per aiutare nella didattica i ragazzi con disabilit o con difficolt di apprendimento

In quegli apparecchi ci sono dei software importanti, costosi e utilissimi per gli studenti che senza non possono avere le stesse possibilit dei compagni di scuola nel seguire i programmi didattici.

Cepdi si appresta a festeggiare i 20 anni di attivit (venerd alle 17 nell Magna dell sottolinea Amadei e ci aspettavamo tutt che questo regalo. Ci ha per fatto molto piacere che chi ha saputo di questo danno si reso disponibile per darci una mano a terra anche il morale di Alberto Mutti, presidente dell l del 2014, quando abbiamo avuto danni per migliaia di euro e siamo andati in seria difficolt ogni volta che ci tolgono qualcosa tendiamo ad abbatterci. Poi per fortuna la solidariet della gente ci fa ritrovare forza e sorriso. Speriamo che sia cos anche in questa occasione Il furto stato denunciato ai carabinieri di Parma, che si sono recati in via Stirone per i rilievi del caso.

“Se uscendo dalla nostra Associazione, rubando computer e materiale educativo, hai pensato di essere furbo, agile e fortunato, spero tu sia capace anche di aprirne uno, prima di rivenderlo per pochi euro a un ricettatore. Scoprirai allora che hai tolto a dei bambini con difficolt di apprendimento l’unico mezzo a loro utile per crescere e imparare come gli altri. Scoprirai che in quei computer ci sono i sogni, le speranze e i progetti di vita migliore di ragazzi disabili e delle loro famiglie che dovranno ricominciare dall’inizio tra mille difficolt Non so quanto ci farai in termini economici, ma sappi che, grazie alla sensibilit della nostra citt noi ripartiremo pi forti di prima, e non ci fa paura il tuo ritorno, perch la nostra voglia di aiutare i pi deboli e i pi fragili mille volte pi importante delle tue fantasie da piccolo Diabolik della pianura”.
ugg boots on sale Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili